Altra sconfitta pesante per l’Aprilia Racing Club: il Ladispoli passa al Quinto Ricci 2 – 1

Altra sconfitta pesante per l’Aprilia Racing Club: il Ladispoli passa al Quinto Ricci 2 – 1

APRILIA RACING – LADISPOLI 1-2

 APRILIA RACING Saglietti, Camara, Lapenna, Esposito, Fe’, Spano, Crescenzo, Montella A., Conti, Montella F., Putti PANCHINA Manasse, Bagaglini, Mattia, Ferri, Rocchino, Oriano, Pezone, Bernardini, Zaccaria ALLENATORE Fratena

 LADISPOLI Salvato A., Salvato G., Colantoni, Ramacci, Gallitano, Mazzarani (30’st Zucchi), Sicari (34’st Del Signore), De Fato (23’st Amorosini), Pesce (44’st Luciani), Manoni, Francescangeli PANCHINA Mastropietro, Santoro, Monici, Manzari, D’Aguanno ALLENATORE Zeoli

 MARCATORI Pesce 1’pt (L), Montella F. 22’pt (A), Francescangeli 42’pt (L)

 ARBITRO Finzi di Foligno

 ASSISTENTI Piomboni di Città di Foligno, 

 NOTE – Espulso Esposito 5’st (A) per gioco violento Ammoniti Salvato G., Ramacci Rec 2’pt, 3’st

 

Pesante ko interno per l’Aprilia Racing che cade in casa contro il Ladispoli e non riesce a riscattarsi al Quinto Ricci dopo la sconfitta in casa della Turris.

Dopo appena un minuto di gioco il Ladispoli passa in vantaggio: calcio di punizione che attraversa tutta l’area di rigore, Crescenzo si perde Pesce sul secondo palo che realizza il vantaggio ospite battendo Saglietti che non esce e si fa beffare dal tap-in del numero 9 del Ladispoli. Al 6’ ci prova Fe’ dal limite, palla alta sopra la traversa.

Al minuto 8 del primo tempo incursione di Lapenna, tocco con il braccio in area di Gallitano con l’arbitro che lascia correre: sugli sviluppi del corner Spano calcia forte, blocca Salvato. Al 22’ il pareggio dell’Aprilia Racing: calcio di punizione di Spano che trova lo stacco di testa imperioso di capitan Francesco Montella che firma l’1-1. Al 32’ buona occasione per Spano su filtrante di Fe’, destro alto sopra la traversa. Al 35’ ancora Spano dalla lunga distanza, palla a lato. Al 42’ azione d’attacco per il Ladispoli con Francescangeli che viene servito in profondità sulla sinistra, supera in velocità ancora Crescenzo e batte Saglietti che non riesce ad opporsi.

Ad inizio ripresa punizione dal limite per l’Aprilia Racing, Fe’ calcia alto sopra la traversa. Al 5’ del secondo tempo Esposito commette fallo su Pesce a centrocampo e l’arbitro, dopo essersi consultato con il guardalinee, estrae il cartellino rosso per il difensore locale. Al 15’ azione personale di Spano, palla in profondità per Lapenna che prova un tiro cross che non crea pericoli.

Al 18’ occasione per i padroni di casa con Antonio Montella anticipato in angolo su cross di Spano. Al 30’ Spano per Antonio Montella che fallisce di testa una clamorosa occasione per il pareggio dell’Aprilia Racing. Al 33’ punizione dal limite con Spano che calcia di potenza, respinge Salvato. Al 43’ ancora Antonio Montella di testa da posizione ravvicinata, conclusione debole.

Al 46’ Antonio Montella viene trattenuto in area ma l’arbitro lascia correre senza fischiare il penalty. Dopo 3 minuti di recupero finisce così: Ladispoli batte Aprilia Racing 2-1.

Ufficio stampa Aprilia Racing Club

tdr 20,30 - 23,30 banner